venezia donna nuda

Venezia. E’ diventata virale la foto di una donna vestita di tutto punto che cammina nuda dalla vita in giù per una calle allagata, tenendo alti in mano gli stivali e i pantaloni. La scena è stata immortalata da un fotoreporter dell’Ansa. Battezzata come “Foto Simbolo” dell’alta marea che negli ultimi giorni ha colpito Venezia, e che secondo il Sindaco Luigi Brugnaro ha causato un disastro con danni incalcolabili. Il didietro che spunta dall’acqua alta ben si sposa con l’umorismo libertino dei veneziani, al punto che, nonostante i disagi e le difficoltà, la foto sta facendo il giro del web al grido di: “Siamo rimasti così, in mutande”.

Venezia devastata da pioggia e acqua alta

Il maltempo che ha flagellato Venezia non ha fatto solo danni ma si contano anche due vittime. Un anziano di 78 anni infatti è morto fulminato in casa proprio quando sulla laguna si è abbattuta la tempesta di vento e pioggia. L’uomo è deceduto per colpa di un corto circuito elettrico innescato dalla marea che ha invaso la sua abitazione nell’isola di Pellestrina. Sempre a Pellestrina un secondo abitante è stato trovato morto in casa, dopo la piena, probabilmente per cause naturali. Stanotte la punta di marea ha raggiunto i 187 centimetri.

Leggi anche

Venezia devastata da pioggia e acqua alta: due morti



continua a leggere su Teleclubitalia.it