Sant’Antimo, lite fuori nota discoteca: parcheggiatore sfregia in viso automobilista

Sant’Antimo, lite fuori nota discoteca: parcheggiatore sfregia in viso automobilista

Sfregia il volto a un automobilista. Succede a Sant’Antimo, su corso Europa, nei pressi di una nota discoteca. I carabinieri della Compagnia di Giugliano hanno fermato un parcheggiatore abusivo di 18 anni del posto.

La violenza a Sant’Antimo: parcheggiatore abusivo fermato

La giovane vittima aveva pagato la sosta al parcheggiatore abusivo ed era entrato nel locale. Quando è uscito lo attendeva un secondo parcheggiatore, un 18enne incensurato di Sant’Antimo.
Il 18enne ha chiesto alla vittima dove stesse andando: “Devo recuperare la mia macchina” la risposta. “Non ti conosco, tu non prendi nessuna macchina. Così è nata una discussione poi sfociata in violenza. Il 18enne ha recuperato da terra una bottiglia di birra e l’ha ha spaccata sulla testa del giovane, un 24enne incensurato di Pozzuoli. Gli ha poi sfregiato il volto e la pancia con i cocci di vetro.

Le indagini

I carabinieri della Compagnia di Giugliano in Campania e della Tenenza di Sant’Antimo hanno subito avviato le indagini. Le investigazioni dei militari dell’Arma hanno portato all’individuazione e al fermo immediato del responsabile. Dopo l’udienza di convalida, il 18enne è stato ritenuto responsabile di lesioni gravissime. Attualmente è presso il carcere di Poggioreale. Per la vittima uno sfregio permanente al viso.



DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.