parete banca

Parete. Colpo in banca nella notte, malviventi in fuga con i soldi. Un gruppo di malviventi, questa notte, ha sradicato la porta d’ingresso e portato via il bancomat della filiale di via Giuseppe Di Vittorio del Banco di Napoli a Parete, contenente il denaro della settimana. Un piano evidentemente già studiato visto che i malviventi hanno agito con molta rapidità.

La porta d’ingresso è stata distrutta, molto probabilmente, con un ordigno. Infatti, i residenti sono stati svegliati da un forte boato. Quando è stato lanciato l’allarme i delinquenti erano già fuggiti con il denaro. Il bottino è ancora in via di quantificazione ma dovrebbe essere di diverse migliaia di euro. Sul posto sono giunti i carabinieri della locale stazione per i rilievi del caso. Sono state anche sequestrate le telecamere di videosorveglianza per cercare di indentificare il gruppo che ha agito indisturbato questa notte.

Il colpo ad Afragola

Il 22 ottobre scorso, un gruppo di malviventi, invece, tento di portare via il bancomat con un autogru. Per agire in modo indisturbato, i ladri usarono tre autobus abbandonati davanti ai punti di accesso della strada. I mezzi pesanti furono lasciati di traverso per impedire il transito dei veicoli all’incrocio con corso Enrico De Nicola e piazza Castello. Il raid si consumò in pochissimi minuti. I ladri, poi, usarono un carro gru per sradicare lo sportello bancomat senza però avere fortuna.

Leggi

Afragola, furto in banca da film in centro: strade bloccate con tre autobus

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it