gioco treni selfie

Bologna. Sfidano i treni ad alta velocità per un selfie da brivido, l’ultimo gioco folle che arriva dall’Italia. Hanno richiato la vita per dimostrare agli amici di essere forti e senza paura. Quello che per questi 4 ragazzini, fermati dalla Polizia, poteva essere un gioco, per amici e parenti poteva trasformasi in una tragedia.

L’episodio è stato registrato sabato scorso sulla linea Bologna-Milano. Il macchinista del Frecciargento 8523 ha notato al bivio Santa Viola (periferia di Bologna) quattro ragazzini posizionati sui binari. L’uomo è riuscito in tempo a bloccare il convoglio e a fermare uno dei giovani. Si tratta di un minorenne, che in compagnia di alcuni amici, si era posizionato sulle rotaie.

Il gioco folle

Il ragazzo, ha spiegato la Polizia ferroviaria, “è stato ammonito sulla pericolosità del suo comportamento e riaffidato ai genitori, mentre gli altri tre amici sono già stati identificati e a breve verranno rintracciati“. Le immagini dell’episodio, rilasciate dalle forze dell’ordine, sono impressionanti: mostrano i quattro giovani in piedi sui binari, poco prima dell’arrivo del treno.

Non si tratta però di un caso singolo. Pochi giorni fa a Borgo Panigale “un gruppo di minori aveva tenuto lo stesso comportamento, notato da un agente Polfer, che era intervenuto identificandone alcuni“, ha dichiarato la Polizia spiegando che i giovani sono stati poi multati. Una follia che rischia di avere gravi conseguenze non solo per i protagonisti, ma anche per chi viaggia a bordo dei treni.

continua a leggere su Teleclubitalia.it