casalnuovo

Casalnuovo. Ancora un caso di “cavallo di ritorno” nel Napoletano. Ieri pomeriggio è giunta alla sala operativa una segnalazione di un uomo a cui avevano rubato l’auto a Casalnuovo.

Casalnuovo. “Dacci 800 euro per l’auto”, ancora ‘cavallo di ritorno’

Il proprietario, dopo aver chiamato il proprio cellulare, dimenticato all’interno della vettura, ha ricevuto, dalla persona che ha risposto al telefono, una richiesta di 800 euro per la restituzione della macchina.

La vittima ha contattato la polizia comunicando la posizione dell’estorsore grazie al segnale GPS del suo telefono, consentendo agli agenti del Commissariato Poggioreale di individuare e bloccare in via Casoria due uomini a bordo di un’auto. Gli agenti hanno inoltre rinvenuto all’interno della vettura diversi arnesi atti allo scasso.

L’arresto

I poliziotti hanno, quindi, arrestato Raffaele Cinque e Salvatore Coppola, di 46 e 43 anni, con precedenti di polizia, per tentata estorsione e denunciati e per possesso di arnesi atti  allo scasso. Rinvenuta l’auto in via Sella Quintino a Casoria e restituita al proprietario.

continua a leggere su Teleclubitalia.it