federico tomei morto incidente roma via casilina

Incidente all’alba su via Casilina. Muore Federico Tomei, 22 anni, ex calciatore romano ma originario di Civitavecchia. A darne notizia è il Messaggero.

Roma, l’incidente su via Casilina

Federico viaggiava a bordo di un’utilitaria quando, per ragioni da accertare, ha perso il controllo del mezzo schiantandosi contro un palo. La sua corsa è finita nei pressi di un distributore di carburante. La vettura è rimasta accartocciata nell’impatto e Federico è rimasto intrappolato nell’abitacolo. Sull’asfalto non ci sono segni di frenata.

inlineadv

I soccorsi per Federico Tomei

Gli automobilisti di passaggio hanno immediatamente chiamato i soccorsi. I sanitari del 118 sono giunti sul luogo della tragedia ma una volta estratto il corpo dalle lamiere per Federico Tomei non c’era più niente da fare. Il personale medico ne ha potuto solo constatare il decesso dopo aver tentato le manovre di rianimazione.

La dinamica

Probabilmente la velocità era sostenuta e forse Federico non aveva allacciata la cintura di sicurezza. Il suo corpo sarebbe sbalzato fuori dall’abitacolo. A determinare l’uscita di strada, molto probabilmente, un malore o un colpo di sonno. Successivamente sul posto sono sopraggiunti gli agenti della Municipale del IV Gruppo Tiburtino. I caschi bianchi hanno effettuato i rilievi del caso. Informato anche il magistrato di turno, che valuterà se disporre l’esame autoptico sul corpo del giovane.

related