Napoli, terremoto da Pozzuoli fino Fuorigrotta: paura tra la gente

Napoli, terremoto da Pozzuoli fino Fuorigrotta: paura tra la gente

Terremoto oggi, 5 ottobre, tra Napoli e Pozzuoli. A tremare ancora una volta la zona dei Campi Flegrei. A darne notizia è l’Osservatorio Vesuviano, così come anticipato dai colleghi de Il Mattino.

Il terremoto tra Pozzuoli e Napoli

I sismografi hanno registrato un sisma di magnitudo 2.2. della scala Richter nella zona dei Pisciarelli, nel comune di Pozzuoli. L’evento ha avuto una profondità molto superficiale, di due chilometri. Numerose le segnalazioni e la telefonate all’Osservatorio Vesuviano con il sito di rilevazione che è andato in tilt. Per fortuna non si rilevano danni a cose o persone.

La conferma degli esperti

Centinaia i residenti svegliati dalla scossa di terremoto. Da Pozzuoli e Bacoli e Quarto fino ai quartieri flegrei di Fuorigrotta, Pianura e Bagnoli. La gente ha dichiarato di averla avvertita per alcuni secondi. A darne conferma anche gli esperti dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) sulla pagina ufficiale degli eventi sismici. «È un evento sismico che rientra nella dinamica di allerta gialla della caldera dei Campi Flegrei – ha dichiarato Francesca Bianco, direttrice dell’Osservatorio Vesuviano – Il fatto che sia stata percepita per più secondi è direttamente collegata a una magnitudo più forte rispetto agli ultimi eventi tellurici che si sono verificati negli ultimi mesi. I Campi Flegrei sono tenuti costantemente sotto controllo dai nostri sistemi di monitoraggio, perciò, non c’è nulla di cui allarmarsi».

TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

SEGUI LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.