concetto giuffrida morto catania incidente

E’ morto a soli 41 anni Concetto Giuffrida. Il centauro è stato vittima di un incidente lungo viale Castagnola, nel quartiere di Librino. Fatale, forse l’alta velocità o un momento di distrazione.

L’uomo viaggiava in sella al suo scooter Honda SH insieme a una donna quando, per ragioni da accertare, ha perso il controllo del veicolo nei pressi della stazione di Polizia. Il mezzo a due ruote ha urtato il bordo del marciapiede e il conducente è sbalzato dalla sella rovinando a terra.

Concetto Giuffrida sarebbe morto sul colpo. L’uomo ha prima battuto la testa contro il pelo della fermata dell’autobus, poi contro un lampione nelle immediate vicinanze. Il cranio della vittima si è fracassato. I tentativi di rianimazione del 118 sono stati inutili. La donna, invece, è stata trasportata all’ospedale in gravi condizioni. Sul posto sono successivamente sopraggiunti gli agenti della Polizia Municipale e la Polizia di Stato per i rilievi del caso. Non sono coinvolti altri veicoli. Pare però che il centauro e il passeggero non indossassero il casco protettivo al momento dell’incidente.

continua a leggere su Teleclubitalia.it