Dramma nel Casertano, torna dalla vacanza con gli amici: Cristian muore a 22 anni stroncato da un’influenza

Dramma nel Casertano, torna dalla vacanza con gli amici: Cristian muore a 22 anni stroncato da un’influenza

Aveva trascorso una vacanza in Grecia con la fidanzata e gli amici, a pochi giorni dal rientro in Italia Cristian Grassia, 22 anni, originario di Santa Maria Capua Vetere, è morto stroncato da un’influenza.

Il ragazzo ha cominciato ad accusare sintomi influenzali molto forti, a tal punto che si è rivolto alla guardia medica di Baia Felice, località di Cellole, dove la famiglia ha una residenza estiva.

I medici, dopo averlo visitato, lo hanno rimandato a casa con una diagnosi di influenza. Ma le condizioni di salute del giovane sono peggiore, tanto da rendere necessario l’intervento di un’ambulanza del 118, che ha trasportato il 22enne al Pronto Soccorso dell’ospedale Pineta Grande di Castel Volturno.

Le sue condizioni sono apparse ai medici critiche sin da subito ed è purtroppo deceduto nella giornata di ieri, martedì 6 agosto. Sul corpo del giovane, intanto, è stata disposta un’autopsia per far luce sulle cause del decesso. Il 22enne frequentava la Facoltà di Giurisprudenza della Luiss a Roma e il tennis club di Santa Maria Capua Vetere.

SEGUI LE NOTIZIE DEL GIORNO

SEGUICI SULLA NOSTRA FANPAGE

 

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.