omicidio bari

Bari. Ha afferrato un coltello e ha inferto un colpo mortale nel fianco del marito 30enne F. A., con il quale era in fase di separazione. E’ accaduto ieri sera, ad Acquaviva delle Fonti, in provincia di Bari. La donna, N. L., 29 anni e madre di tre figli piccoli, ha subito confessato ai carabinieri di aver ucciso suo marito.

I due coniugi vivevano nello stesso palazzo, in due appartamenti però differenti, siti su piani diversi. Il fatto sarebbe avvenuto nel vano scale dello stabile, in via Monsignor Laera.

La ricostruzione. Secondo le prime indiscrezioni  – come riporta Il Giornale – sembrerebbe che il marito convivesse già con un’altra donna. La moglie del 30enne avrebbe contestato alla nuova compagna della vittima il rimprovero che aveva fatto poc’anzi alla figlia minore della coppia.

Tra le due sarebbe, quindi, nata un’animata discussione. L’uomo, attirato dalle urla, sarebbe intervenuto per separare le donne, venendo colpito dalla moglie, con un coltello da cucina, al lato destro del torace. La scena si è consumata sul pianerottolo dell’abitazione di L.N., al piano terra dello stabile. La vittima, insieme alla nuova compagna, viveva invece al primo piano del medesimo edificio. Al momento del diverbio erano presenti anche alcuni parenti delle due parti coinvolte nel litigio.

E sarebbero state proprio le famiglie ad allertare i soccorsi. Sul posto è giunto il personale sanitario, che ha trasportato l’uomo in codice rosso all’ospedale Miulli. A nulla è servita la corsa al pronto soccorso: F. A. è morto poco dopo il suo arrivo al nosocomio, a causa della grave ferita inferta. Sul posto anche i carabinieri della caserma di Acquaviva che hanno portato in caserma la 29enne per essere interrogata. Durante la notte la killer ha confessato il delitto commesso poche ore prima.

L’ex moglie dovrà rispondere dell’accusa di omicidio volontario. L’arma del delitto è stata ritrovata e sequestrata dai militari. I carabinieri hanno avviato un’indagine per ricostruire quanto avvenuto.

SEGUI LE NOTIZIE DEL GIORNO

SEGUICI SULLA NOSTRA FANPAGE

continua a leggere su Teleclubitalia.it