Giugliano, tocca ragazza nella parti intime e la ferisce: gli amici gli spaccano il setto nasale

Giugliano, tocca ragazza nella parti intime e la ferisce: gli amici gli spaccano il setto nasale

Molesta una ragazza toccandola nelle parti intime. Successivamente ritorna armato di pistola e coltello e la ferisce. E’ successo a Giugliano, a Lago Patria, nei pressi del pub “Mulligan’s”. I militari dell’Arma della Compagnia di Giugliano hanno bloccato C.A., pregiudicato di 44 anni, sottoposto all’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.

La notte scorsa, l’uomo ha prima avvicinato una ragazza, toccandola nelle parti intime. Poi è stato respinto dalla donna, 34 anni, e dagli amici della stessa. Dopo essersi allontanato, è ritornato armato di pistola ad aria compressa e di un coltello. A quel punto si è avvicinato alla ragazza: l’ha prima minacciata, poi la spintonata facendola cadere a terra e procurandole lesioni guaribili in due giorni.

Gli amici della giovane sono a quel punto intervenuti e dopo una breve colluttazione sono riusciti a disarmare l’uomo e a bloccarlo fino all’arrivo dei carabinieri. L’aggressore ha pure preteso dai ragazzi la so­mma di 500 euro per non denunciarli. I militari dell’Arma hanno sottoposto a sequestro la pist­ola e il coltello. Dopo la perquisizione domiciliare gli uomini della Benemerita hanno sequestrato anche diversi pallini in acciaio per arma ad aria comp­ressa. L’uomo è stato poi tras­portato presso l’osp­edale di Pozzuoli per la fattura del setto nasale. Dovrà rispondere di violenza sessuale, tentata estorsione, lesioni personali e porto abusivo di armi.

DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.