Sparatoria a Quarto, Diego grave dopo l’operazione: è caccia alla banda

Sparatoria a Quarto, Diego grave dopo l’operazione: è caccia alla banda

Quarto. Sparatoria nella notte in via Campana a Quarto, è caccia ai banditi incappucciati. Risponde al nome di Diego Caramuccio, 64 anni, dipendete del Better, l’uomo colpito dai proiettili dei banditi che hanno rapinato il centro scommesse questa notte a Quarto. L’uomo è stato raggiunto in piena schiena, da 4 colpi d’arma da fuoco esplosi dai malviventi. Attualmente la prognosi del ferito resta ancora riservata. L’uomo ha subito un delicatissimo intervento durato quasi tutta la notte.

Intanto continuano le indagini dei carabinieri per risalire agli autori della rapina. I carabinieri della tenenza di Quarto insieme ai colleghi della compagnia di Pozzuoli stanno ascoltando i testimoni, compreso titolare e altri dipendenti della sala giochi, e stanno visionando le immagini delle telecamere di video sorveglianza.

Si spera che, durante la fuga dei malviventi, qualche telecamere sia riuscita a catturare qualche volto in auto. “Tutta la mia solidarietà all’imprenditore che, stanotte, ha subito una violenta rapina, nell’attività di via Campana a Quarto”. Ha dichiarato il vicesindaco di Quarto, Giuseppe Martusciello. “Bisogna alzare la guardia, aumentare i controlli e non lasciare soli gli imprenditori del territorio. Spero in una pronta guarigione del collaboratore ferito”, ha concluso.

 

TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO 

SEGUI LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Tags

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.