uccisa

E’ morto quattro giorni dopo l’omicidio della madre. Kelly-Mary Fauvrelle, 26 anni era all’ottavo mese di gravidanza, quando è stata uccisa a coltellate in una casa di Croydon, nel sud di Londra. I soccorsi medici erano riusciti a far nascere vivo il bimbo, ma il suo cuore non ce l’ha fatta.

La polizia ha arrestato due uomini sospettati dell’omicidio della giovane donna, Kelly Mary Fauvrelle. Stando alle informazioni riportate dai media locali, uno di loro, di 29 anni, si trova ancora agli arresti; mentre l’altro, di 37 anni, è stato rilasciato ma continua ad essere indagato. L’ispettore Mick Norman ha spiegato che le indagini sono in corso per capire quale sia il movente dell’omicidio, stabilendo così l’esatta dinamica dei fatti.

La polizia ha diffuso le immagini video di un uomo che stanno cercando di identificare. È stato visto camminare verso l’indirizzo dove è avvenuto l’omicidio intorno alle 3.11 del mattino. Dopo soli dieci minuti le telecamere lo hanno immortalato in fuga di corsa.

TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

SEGUICI SULLA NOSTRA FANPAGE

continua a leggere su Teleclubitalia.it