giulia adornà morta treviso

Si sente male a scuola. Muore a soli 14 anni per un tumore al cervello. Vittima Giulia Cadonà, studentessa originaria di Oderzo.

L’incubo è cominciato mentre stava svolgendo lezioni alla scuola media Steiner-Waldorf “Michael” di Treviso, dove frequentava il terzo anno. “Ho mal di testa”, spiega agli amici. Va in bagno e sviene. Gli amichetti allertano subito gli assistenti scolastici, che chiamano i soccorsi.

inlineadv

Trasportata subito all’ospedale Ca’ Foncello, Giulia muore poco dopo per emorragia celebrale provocata da una grande massa tumorale. Sotto choc i genitori della ragazzina, che nei giorni precedenti allo svenimento aveva lamentato solo qualche sporadica emicrania.

Il tumore scoperto dai medici era ormai inoperabile e radicato in profondita. Il personale dell’ospedale ha provato la strada del coma farmacologico nella speranza di un cambiamento del quadro clinico per poter salvare la vita alla ragazzina.

Venerdì scorso però il coma indotto si è trasformato in naturale. Giulia non si è più risvegliata. Il decesso è arrivato lunedì sera, 27 maggio, cinque giorni dopo il malore avuto a scuola. I funerali di Giulia saranno celebrati giovedì 30 maggio alle ore 15 nel Duomo di Oderzo.

related