Maxi incendio ad Arcore, 1 morto

Maxi incendio ad Arcore, 1 morto

Martino Iacino, questo il nome della vittima di un incendio a Cisinello nei pressi di Arcore. Il 53enne ha pagato con la sua vita l’altruismo nei confronti di un amico, ha cercato di spegnere il rogo che stava divampando nell’abitazione rimanendo gravemente ustionato.

Iacino, stando a quanto ricostruito dai carabinieri, era ospite di un amico che abita proprio in quel palazzo, al terzo piano. Verso le 23, i due si erano accorti del fumo sul pianerottolo e, una volta aperta la porta, avevano visto la casa di fronte andare a fuoco. Proprio nelle fasi di spegnimento, Martino era rimasto ferito ed era stato portato al Niguarda con il 60% del corpo bruciato. Nelle scorse ore, a causa di alcune complicazioni, i medici ne hanno certificato il decesso.

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.