Meningite all’ospedale di Giugliano, arriva il chiarimento dell’Asl

Meningite all’ospedale di Giugliano, arriva il chiarimento dell’Asl

GIUGLIANO. E’ confermato il caso di meningite all’ospedale San Giuliano di Giugliano ma non si tratta della forma infettiva e contagiosa. La notizia è stata diffusa ieri sul rischio meningite a seguito dell’arrivo di una giovane al pronto soccorso. Ma, da quanto apprende la redazione di Teleclubitalia, non ci sarebbe rischio infettivo in quanto la ragazza di 27 anni sarebbe stata colpita da meningite pneumococcica.

Non ci sarebbe rischio di contagio tanto che neppure per la famiglia della paziente sarebbe stata attivata la profilassi di prevenzione. La ragazza, dopo l’arrivo al pronto soccorso giuglianese, è stata poi trasferita al Cotugno. Non sarebbe in gravi condizioni. Ieri al nosocomio giuglianese c’è stata tanta apprensione. Medici e pazienti che si trovavano in quelle ore presso la struttura di via Basile hanno indossato le mascherine in segno di prevenzione come da protocollo. La 27enne avrebbe accusato inizialmente un’otite poi da lì la corsa in ospedale.

 

Giugliano, caso di presunta meningite al San Giuliano: i pazienti lasciano l’ospedale

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.