Grande gesto di solidarietà a Giugliano. Il Vescovo fa visita ai Rom e porta i beni primari per i bambini

Grande gesto di solidarietà a Giugliano. Il Vescovo fa visita ai Rom e porta i beni primari per i bambini

GIUGLIANO – Oggi il Monsignor Angelo Spinillo ha fatto visita ai cittadini Rom sfrattati ieri mattina dal campo nel quale vivevano tra Giugliano e Qualiano e collocati, ora, presso l’ex deposito dell’Anas.

Il Vescovo è arrivato in compagnia di Don Francesco Riccio della Parrocchia di San Pio X, insieme hanno portato rifornimenti di beni primari a queste famiglie che stanno vivendo momenti molto particolari, non avendo più una fissa dimora. Tra le famiglie sfollate ci sono diversi bambini, soprattutto in una di loro dove è nata una bambina solo 10 giorni fa, la piccola ora si trova a dormire con la madre in un bagagliaio. Attraverso la Caritas Diocesana sono stati donati latte, biscotti e pannolini per neonati.

“Non è tempo per fare polemiche. Facciamo partire una colletta, la Caritas del centro Diocesano già si sta attivando per aiutare queste persone. Sosteniamoli”, così commenta il Monsignor Spinillo.

 



DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.