Adesca una 12enne su Facebook e la costringe a girare un video hard, beccato dal padre della giovane

Adesca una 12enne su Facebook e la costringe a girare un video hard, beccato dal padre della giovane

SALERNO -Era una conoscenza iniziata sui social per gioco poi con il tempo si è trasformata in un vero e proprio incubo. E’ successo a Salerno ad una ragazzina di 12 anni, adescata da un 17enne di Palermo su un gruppo Facebook, i due hanno iniziato a parlare scambiandosi opinioni, nomi, età. Tutto normale fino a quando il ragazzo ha continuato con richieste a sfondo sessuale, obbligando la 12enne di girare un video porno per lui in cambio di sue foto completamente nudo.

E’ stato il padre della minorenne ad accorgersi di quello che stava accadendo, denunciando tutto alle autorità e mettendo quindi fine al gioco perverso tra i due giovani.

Non è il primo caso registrato in Italia, da anni girano video hard sul web. L’approccio è sempre lo stesso, prima si fa conoscenza poi si va oltre fino a girare porno seguiti da minacce di diffonderli sui social.

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.