Giugliano, lavori a rilento in via Santa Caterina: “Senza riapertura noi presi in giro”

Giugliano, lavori a rilento in via Santa Caterina: “Senza riapertura noi presi in giro”

Sono di nuovo fermi i lavori in via Santa Caterina da Siena, la strada sprofondata ormai da oltre un anno. È stata eseguita la chiusura totale dello scatolare in cemento armato del tratto fognario ricostruito, ricostruiti i sotto servizi, ma quando mancava solo il manto stradale, operai e mezzi hanno lasciato il posto.

Qualche intoppo tecnico-burocratico su cui stanno lavorando gli uffici comunali e che – fanno sapere dalla casa comunale – potrebbe risolversi in poche settimane. Una circostanza che ha gettato di nuovo nella sconforto però residenti e commercianti, visto che secondo quanto trapela – poi – nonostante l’intervento, la strada non dovrebbe essere riaperta a causa del rischio crollo accertata sugli altri tratti.

L’amministrazione comunale ha già predisposto la progettazione del nuovo collettore fognario ma serviranno circa 17 milioni di euro ed anni di lavoro. Per questo i commercianti temono di restare ancora ingabbiati e dover dire addio definitivamente alle loro attività in zona.

VIDEO:

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.