Venezia, 43enne in ospedale con un terribile mal di testa: muore dopo un mese di agonia

Venezia, 43enne in ospedale con un terribile mal di testa: muore dopo un mese di agonia

Due città in lutto per Caterina Bottacin, mamma di 43 anni stroncata da un brutto male. La piangono Maerne, dove abitava con la sua famiglia ed era molto conosciuta, e Salzano, suo paese di origine,. Lascia una figlia di 8 anni, Jennifer, e il marito Omar.

Nonostante Caterina conducesse una vita regolare e godesse di ottima salute, un mese fa circa ha scoperto un tumore al cervello. Il campanello d’allarme è scattato dopo un mal di testa terribile che l’aveva costretta a sottoporsi a dei controlli all’ospedale di Mirano. Le analisi e i successivi accertamenti le aveva diagnosticato una neoplasia partita forse da un polmone. Non c’è stato neanche il tempo di tentare con la radioterapia. Caterina è entrata in coma, domenica è stata dichiarata la morte cerebrale e lunedì le sono stati staccati i macchinari.

Tanti i messaggi di cordoglio anche sui social. Toccante il ricordo del marito Omar: «Era amore allo stato puro la piange il marito, che l’ha assistita fino all’ultimo e sta ricevendo tantissimi messaggi di cordoglio, a testimonianza di quanto la 43enne fosse ben voluta Il suo altruismo non l’ho mai trovato in nessun’altra persona: metteva sempre gli altri davanti a sé. Purtroppo il male che ce l’ha strappata come un fulmine». I funerali dovrebbero essere celebrati in chiesa a Salzano, ma la data non è stata ancora fissata.

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.