Gricignano

Gricignano D’Aversa. Continua il botta senza risposta di Marcello Damiano che si scaglia contro i personaggi politici della scena gricignanese. Nello specifico, l’attacco è rivolto ancora a Vincenzo Santagata, il quale non ha proferito parola rispetto agli interrogativi sollevati dal Damiano. “Ancora oggi – dice il rivolto all’ex primo cittadino – non ho avuto alcuna documentazione per quanto riguarda la messa in mora o un decreto ingiuntivo da fare nei confronti di un’azienda che deve dare circa 7 milioni di euro al comune. Fatto questo che non permette al Comune di poter agire circa i disagi vissuti da noi cittadini di serie b dal momento che la macchina amministrativa non versa in una situazione economica soddisfacente. Ciò che io mi chiedo è: ‘Dove sono le procedure legali nei confronti di queste persone? I miei dubbi insoluti ne alimentano tanti altri e si ingigantiscono”.

Rimettendo insieme i pezzi del puzzle delle prossime amministrative, Damiano sottolinea come sia tornato il sereno tra Andrea Moretti e la famiglia Lettieri e nello specifico con Vittorio, ora in corsa alle elezioni, acerrimi nemici alla scorsa tornata elettorale.  Poi esorta i concittadini a fare la scelta giusta al momento del voto, apprezzando e lodando di gran lunga la decisione di Vincenzo Santagata e Vittorio Lettieri di farsi “guerra politica” alle prossime elezioni.

E rivolto ad Andrea Moretti, predecessore del sindaco uscente, Damiano continua: “Andrea Moretti una persona che non ha fatto nulla nel corso del suo mandato. Zero. Mi vuole spiegare perché non ha incassato la polizza assicurativa? Perché non ha condotto alcuna ispezioni dietro la Nato? Perché non ha messo all’incasso l’assicurazione nel 2015 e ha slittato per altri due anni che se non fosse stato per Aquilante che a dicembre metteva in incasso la polizza restava ancora tutto immutato. Mi spiega come mai? Quali interessi viaggiano in questo comune?”  E ancora: “Era necessario togliersi dai giochi e farsi da parte. L’avete rovinata questa città. Quali sono i conflitti di interesse che vigono in questo comune pur di non perdere la sedia? Tutti coloro che la voteranno, caro Moretti, vogliono il male di Gricignano. Abbia il coraggio di dire la verità e di dare le risposte ai cittadini”.

Comunicato stampa

continua a leggere su Teleclubitalia.it