freddo meteo previsioni napoli capodanno 2019

Sarà un capodanno molto freddo quello che si prospetta in Campania. Le temperature registreranno un brusco calo, sia delle minime che delle massime. I meteorologi, infatti, prevedono un ulteriore abbassamento della colonnina di mercurio tra la fine del 2018 e l’inizio del 2019.

Sabato, domenica, lunedì. L’ultimo weekend dell’anno manterrà la temperature rigide di questi giorni. Il tempo sarà variabile e vedrà alternarsi schiarite a brevi rannuvolamenti. Soltanto sui rilievi sono previste sporadiche precipitazioni, a carattere nevoso oltre i mille metri. Le minime non supereranno i due gradi, mentre le massime i 13.

Martedì e mercoledì. Il crollo termico si avrà proprio il 1° gennaio e il 2 gennaio. Le prime 48 ore del 2019 saranno infatti all’insegna di una vera ondata di gelo che si abbatterà su tutta la Campania, sia a Napoli che a Caserta e negli altri capoluoghi di provincia. Martedì il termetro toccherà gli zero gradi di minima, mentre mercoledì scenderà di due o tre gradi sotto lo zero. Le massime non supereranno i dieci gradi a Napoli e in provincia, mentre ad Avellino non oltrepasseranno i 6 gradi e a Benevento gli 8. Soltanto a Salerno la colonnina di mercurio si manterrà sopra lo zero.

Giovedì e venerdì. Le temperature comincieranno a risalire sensibilmente soltanto da giovedì per riprecipitare di nuovo la giornata di venerdì e sabato con minime da neve. A consolarci, per fortuna, il beltempo. Il sole, infatti, dovrebbe fare capolino su tutta la regione, risparmiandoci neve e pioggia.

continua a leggere su Teleclubitalia.it