nicoletta russo morta casaluce

Dramma nell’Agro Aversano. Una ragazza di appena 16 anni, Nicoletta Russo, è stata ritrovata morta dai genitori in casa. Il macabro rinvenimento è avvenuto ieri sera, poco dopo le 23, in un appartamento tra il rione San Lorenzo e il confine con il Borgo di Aversa. La giovane si sarebbe tolta la vita impiccandosi. Una ragazza 16enne è stata trovata morta dai genitori, ieri sera, intorno alle 23 circa, nella zona del rione San Lorenzo a Casaluce a confine con il Borgo di Aversa.

Secondo quanto riporta casertace.it, la ragazza è la nipote del vicesindaco di Casaluce Nicola Marino. Il padre, dipendente del Jambo, si è recata in camera della figlia e quando ha realizzato cosa fosse successo ha provato a salvarla portandola al pronto soccorso dell’ospedale Moscati. La piccola Nicoletta era già morta e ogni tentativo di rianimazione si è rivelato inutile. Sul posto sono poi giunte le forze dell’ordine e il pubblico ministero ha disposto l’esame autoptico sulla salma della 16. Sotto choc le comunità di Casaluce e Aversa.

LEGGI ANCHE:

inlineadv

Aversa e Casaluce in lutto per Nicoletta: l’ultimo post su Facebook prima di morire

related