sarno bimbo morto meningite

Choc a Sarno, in provincia di Salerno. Un bimbo di due anni (compiuti a maggio), Aniello B., è morto per sospetta meningite. Da quanto si apprende, il piccolo da alcuni giorni soffriva di febbre alta. Preoccupati, ieri i genitori lo hanno riportato all’ospedale di Nocera Inferiore per accertamenti.

Il piccolo è poi tornato a casa. Questa mattina però la situazione è precipitata. I genitori lo hanno trasportato d’urgenza al nosocomio di Sarno, il Martiri del Villa Malta, in gravissime condizioni. Ogni manovra per tentare di rianimarlo è risultata purtroppo vana e i medici si sono dovuti arrendere e constatare il decesso del piccolo.

Probabilmente verrà disposto l’esame autoptico sulla salma di Aniello per risalire alle cause del decesso. Dovranno essere accertate anche le eventuali responsabilità del personale medico: indagano i Carabinieri della locale Compagnia. Attivata intanto la profilassi del caso per evitare il rischio contagio. Sotto choc la mamma e il papà.

continua a leggere su Teleclubitalia.it