Eboli. I carabinieri del Nas di Salerno hanno eseguito un’ordinanza cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Salerno, su richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti di 11 indagati, uno dei quali uno sottoposto agli arresti domiciliari.

Le altre 10 ordinanze sono a carico di dirigenti medici ed infermieri in servizio presso l’unità operativa di medicina del dolore e delle cure palliative – hospice “Il Giardino dei Girasoli” e presso l’unità operativa di medicina legale in seno al distretto sanitario n.64 di Eboli.

Si sono resi responsabili, a vario titolo, nella loro qualità di incaricati di pubblico servizio, dei reati di truffa ai danni del servizio sanitario nazionale, peculato, falso materiale, falso ideologico, favoreggiamento personale, violenza privata ed omicidio.

I risultati dell’operazione investigativa saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà oggi alle 11:00 presso gli uffici della Procura della Repubblica di Salerno.



continua a leggere su Teleclubitalia.it