morto davide tarantino melito

Macabro ritrovamento questa mattina a Melito dei Carabinieri del Nucleo Investigativo di Napoli coordinati dalla DDA partenopea. I militari dell’Arma hanno disseppellito in un terreno agricolo il corpo senza vita di un uomo. Si tratterebbe di Davide Tarantino. 

L’uomo era un affiliato del clan Amato-Pagano, operativo tra Melito e Scampia, nonché noto pusher della 219 di Melito. Era sparito nel febbraio del 2016 dopo essere uscito di casa in circostanze mai chiarite in un presunto caso di lupara bianca. Il suo ritrovamento confermerebbe la pista dell’omicidio di camorra.

continua a leggere su Teleclubitalia.it