Orrore a Reggio Emilia, bimba di 6 anni violentata da amico di famiglia: arrestato

Orrore a Reggio Emilia, bimba di 6 anni violentata da amico di famiglia: arrestato

Orrore a Reggio Emilia, dove una bambina di 6 anni è stata violentata da un 63enne, nonché amico di famiglia. La Squadra Mobile di Reggio Emilia ha arrestato, eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, un cittadino bosniaco senza fissa dimora per il reato di violenza sessuale aggravata su minore.

L’attività d’indagine, coordinata dal sostituto procuratore Maria Rita Pantani, è nata dalle confidenze fatte dalla minore ai familiari, nelle quali ha raccontato le violenze subite da parte dell’ abituale frequentatore della famiglia.

Gli agenti della Mobile hanno quindi cominciato a raccogliere le prime informazioni, ascoltanto anche la piccola alla presenza di psicologi specializzati. L’indagine ha permesso di raccogliere elementi probatori nei confronti dell’arrestato, tali da consentire al gip di emettere il provvedimento di custodia cautelare in carcere.

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.