Bomba d’acqua su Napoli: prosegue l’allerta in tutta la provincia


La pioggia era attesa da tempo e, puntuale, è arrivata in mattinata non solo a Napoli, ma anche in gran parte della provincia. Disagi in città, in periferia, nell’area Nord e anche nell’Agro Aversano. Una bomba d’acqua che ha mandato in tilt una zona molto ampia della nostra regione. In particolare a Napoli, via Nuova Poggioreale

Bomba d’acqua su Napoli: prosegue l’allerta in tutta la provincia

La pioggia era attesa da tempo e, puntuale, è arrivata in mattinata non solo a Napoli, ma anche in gran parte della provincia. Disagi in città, in periferia, nell’area Nord e anche nell’Agro Aversano. Una bomba d’acqua che ha mandato in tilt una zona molto ampia della nostra regione.

In particolare a Napoli, via Nuova Poggioreale si è trasformata in un fiume in piena, con il flusso d’acqua che ha ricoperto quasi del tutto le ruote delle auto in sosta rendendo difficile il passaggio pedonale e portando con sé una grande quantità di rifiuti. Paura anche in alcune zone considerate a rischio nella provincia, come via Santa Caterina a Giugliano, Corso Mediterraneo a Marano e piazza Luigi Palomba a Torre del Greco, dove si registrano anche tombini saltati. Allagamenti anche a Grumo Nevano e nelle periferie di Succivo ed Orta di Atella.

L’allerta meteo, diramata nella giornata di ieri dalla Protezione Civile, continua quindi per diverse zone. Previste infatti dalle 10 alle 20 piogge e temporali nelle seguenti zone: piana campana, Napoli, isole, area vesuviana, alto Volturno e Matese, penisola sorrentino-amalfitana, monti di Sarno e monti Picentini.

Tags

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.