Pedofilo sconvolge il tribunale: “Se un bimbo parla è pronto per fare sesso”

Pedofilo sconvolge il tribunale: “Se un bimbo parla è pronto per fare sesso”

Ha letteralmente sconvolto il tribunale Jason Leonard, considerato il più pericoloso pedofilo del Regno Unito. L’uomo, condannato a 32 mesi di carcere nel 2013 per possesso di materiale pedopornografico, aveva chiesto ai giudici la revoca del divieto di viaggiare in Europa, che gli era stata comminata con la condanna.

In primis ha affermato che “il trattamento riservato ai pedofili oggi è paragonabile a quello riservato agli ebrei durante la Seconda guerra mondiale”. Poi, quando il giudice gli ha chiesto qual è l’età in cui un bambino è pronto per avere rapporti sessuali, ha risposto sicuro: “Un bambino che è in grado di parlare è già pronto per avere dei rapporti sessuali”. Voleva che gli revocassero il divieto di viaggiare perché voleva visitare i paesi in cui la maggiore età sessuale è più bassa. Gli è stato anche chiesto l’età della sua compagna ideale. “12 anni” – ha risposto impassibile.

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.