Travolta e uccisa davanti ai figli e al marito mentre tornavano dalle vacanze. Si chiamava Daniela Battistina Mele la vittima dell’incidente avvenuto stamattina intorno alle 6 su una piazzola di sosta al Km 61 della Statale 131 Dcn, a pochi chilometri da Nuoro.

Secondo una prima ricostruzione, la donna di 48 anni, originaria di Lanusei ma residente a Lucca, viaggiava con il marito e due figli a bordo di una Land Rover. Poco dopo Nuoro, in direzione Olbia – dove la famiglia avrebbe preso il traghetto per il rientro a casa – la coppia ha deciso di fermarsi in una piazzola di sosta.

inlineadv

La 48enne è scesa dall’auto e proprio in quel momento un camion frigo entrato nella stessa piazzola ha travolto la donna centrandola in pieno e uccidendola. Inutili i tentativi di rianimarla dei medici del 118 arrivati sul posto: la donna era già morta.

Assistiti dai medici e trasportati all’ospedale San Francesco di Nuoro, anche il marito della donna e i due bambini, ancora sotto choc dopo l’incidente. Sulle cause dell’impatto, forse il malfunzionamento dei freni del camion frigo, indaga la Polizia stradale di Nuoro che ha eseguito i rilievi. Sul posto anche gli uomini della Polizia di Stato, i Carabinieri e i vigili del fuoco.

related