Gioco al mare finisce in tragedia: sepolto sotto la sabbia, muore annegato

Gioco al mare finisce in tragedia: sepolto sotto la sabbia, muore annegato

Un gioco al mare finito in tragedia. Sepolto sotto la sabbia ma è morto annegato. Un ragazzo di 21 anni, ricoperto di sabbia per scherzo, è rimasto intrappolato ed ha perso la vita per il sopraggiungere della marea.

Il dramma, racconta il sito France Bleu, si è svolto nel tardo pomeriggio di ieri sulla spiaggia di Barbatre, sull’isola bretone di Noirmoutier. Il giovane – come riporta anche Adnkronos – aveva scavato la buca proprio nel punto dove sopraggiunge la marea. L’acqua del mare ha provocato il crollo delle pareti dello scavo intrappolando il 21enne, che non è riuscito ad uscire neanche con l’aiuto degli amici e di altri bagnanti. Quando i pompieri sono arrivati era ormai troppo tardi.

(immagine di repertorio)

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.