Cervia, dramma in spiaggia: si accascia in acqua e muore sotto gli occhi del genero

Cervia, dramma in spiaggia: si accascia in acqua e muore sotto gli occhi del genero

Ennesima tragedia in vacanza. Questa volta a Cervia. Un uomo di 88 anni, Franco Reggiani, modenese, ha perso la vita a Cervia, vicino al bagno Daniele, mentre passeggiava in acqua in compagnia di un parente. L’episodio si è verificato ieri, lunedì 6 agosto, verso il mezzogiorno, come riporta Il Resto del Carlino in edicola oggi.

Il primo ad accorgersi della tragedia che si stava consumando è stato il genero, che lo ha visto accasciarsi improvvisamente e restare a faccia in giù nell’acqua. Subito si è precipitato per trascinarlo a riva, dove i primi soccorsi gli sono stati prestati dal bagnino di salvataggio. Allertato il personale del 118, che è giunto sul posto con un’ambulanza ed un’auto medicalizzata, tentando la rianimazione con il defibrillatore, ma le condizioni dell’uomo erano disperate ed è deceduto pochi minuti dopo. L’ipotesi è che sia stato stroncato da un infarto.

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.