Napoli, retata contro i parcheggiatori abusivi della movida tra Bagnoli e Fuorigrotta

Napoli, retata contro i parcheggiatori abusivi della movida tra Bagnoli e Fuorigrotta

Napoli. Servizio straordinario di controllo del territorio effettuato tra il 4 e il 5 agosto nei quartieri di Bagnoli e Fuorigrotta dai Carabinieri del nucleo Operativo di Bagnoli e delle locali Stazioni per contrastare fenomeni d’illegalità diffusa.

L’obiettivo: individuare e allontanare i parcheggiatori abusivi dalle aree di Fuorigrotta (piazzale Tecchio, via Giulio Cesare, via Diocleziano, viale Kennedy) e di Bagnoli (via Leonardi Cattolica, via Nisida, discesa Coroglio, via Coroglio e piazzetta Bagnoli). Consegnato il divieto di accedere per 2 mesi nell’area tra via Nisida, discesa Coroglio, via Leonardi Cattolica e via Coroglio a un 50enne del luogo. Avviato il procedimento per l’emissione del DACUR a 2 parcheggiatori sanzionati dai CC nelle scorse settimane: un 53enne e un 37enne.

Individuati e sanzionati perché sorpresi a esercitare abusivamente la professione di parcheggiatore 7 personaggi di età compresa tra i 27 e i 55 anni. Individuati a reiterare le condotte di parcheggiatore abusivo 3 soggetti già raggiunti da ordine di allontanamento, tra i quali un 45enne di via Zafagna sanzionato per 4 volte in una settimana. Le attività dello stesso tipo precedenti avevano portato alla contestazione di medesime violazioni a carico 4 soggetti.

Tags

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.