Vacanza incubo per giovani salernitani: “Se non mi date 1400 euro non tornate in Italia”

Vacanza incubo per giovani salernitani: “Se non mi date 1400 euro non tornate in Italia”

La vacanza si è trasformata in un incubo per alcuni giovani salernitani in Grecia. Soldi in cambio della “libertà”. E’ accaduto a Zante dove alcuni giovani sono stati costretti a pagare mille euro al titolare di un noleggio di quad.

“Se non mi date 1.400 euro in Italia non tornate” gli ha detto l’uomo quando i giovani di Nocera Inferiore al termine della vacanza erano andati lì per consegnare i mezzi.

Hanno racimolato tutti i soldi che avevano portato con loro, in totale mille euro. L’uomo, insieme ad altri due, li ha tenuti quasi segregati nel recinto dei quad bike dati in noleggio. Motivo della richiesta di danaro i danni causati al veicolo per escursioni fuoristrada da una rovinosa caduta. Un componente della comitiva, infatti, mentre faceva il suo giro, è caduto. Si è ferito ad una gamba.

I mille euro alla fine sono bastati per evitare il peggio. I giovani hanno infatti consegnato la cifra all’uomo e sono stati “liberati”.

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.