Stadio Giugliano, Sestile: “Ritardi notevoli, ora rispettare promessa 5 mesi”. Ultras: “Preoccupati per curva”

Stadio Giugliano, Sestile: “Ritardi notevoli, ora rispettare promessa 5 mesi”. Ultras: “Preoccupati per curva”

Giugliano. Sono pronti a partire i lavori per la riqualificazione dello stadio De Cristofaro. Nei giorni scorsi è avvenuto infatti l’affidamento della gara ma secondo il presidente gialloblù, Salvatore Sestile, si registrano comunque notevoli ritardi. Ora dirigenza e tifoseria sperano che vengano rispetti i tempi annunciati per la consegna. 

Una notizia accolta con piacere anche dalla tifoseria. Il movimento ultras giuglianese, attraverso l’associazione intitolata a Giustino Barretta, fa sapere però che c’è preoccupazione per la curva. “Fa sicuramente piacere sapere che presto partiranno i lavori, – dicono – lo stadio è importante per tutta la città perché può essere usato anche per altri eventi e per rilanciare un intero quartiere. Resteremo però vigili sulla realizzazione del settore popolare. E’ una battaglia che abbiamo già fatto in passato e non vogliamo un contentino, altrimenti – sottolineano i tifosi  – continueremo a lottare”. 

Il presidente Sestile spiega poi l’importanza, per l’avanzamento del progetto sportivo, dell’avere uno stadio per giocare in casa.  Ora si spera di poter disputare la prima gara in città dopo anni a gennaio 2019. 

VIDEO:

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.