Dramma ad Arzano, precipita e muore: stava tentando di riparare un condizionatore. A perdere le vita è stato un 71enne in via Bari. Carlo Santoro, questo il suo nome, è morto sul colpo dopo essere caduto dal terzo piano di un appartamento della  traversa della centralissima via Napoli.

Al momento dell’incidente domestico, intorno alle 14.30 del primo pomeriggio di ieri, – come riporta Il Roma – almeno stando alle prime ricostruzioni il 71enne sarebbe stato intento ad aggiustare l’unità esterno di uno split e forse la fatalità, un giramento di testa o lo scivolamento del piede di appoggio, lo avrebbe fatto perdere l’equilibrio facendolo precipitare al suolo dal terzo piano del fabbricato. Per lui non c’è stato nulla da fare. Familiari ed alcuni vicini, che hanno assistito alla scena, hanno subito allertato i soccorsi ma purtroppo la caduta è risultata fatale.

Troppo gravi le lesioni riportate dopo l’impatto al suolo. Sul posto sono giunti anche i carabinieri. Secondo quanto accertato dal Pm di turno, non ci sarebbero dubbi sulla natura accidentale della caduta. L’uomo avrebbe perso l’equilibrio morendo sul colpo. Inutile anche il trasporto in ospedale. La salama è stata restituita ai familiari.

continua a leggere su Teleclubitalia.it