Si grida al miracolo a Pompei. Per diversi minuti il Rosario nelle mani della statua della vergine Maria è oscillato al vento. Moltissimi i fedeli che sono rimasti per diverso tempo con il naso all’insù e hanno gridato al prodigio. La Corona, spinta dal vento, ha avuto moltissime oscillazioni e molti hanno anche avuto paura. Si pensava infatti che potesse crollare e per questo sono stati allertati i vigili del fuoco che hanno subito messo in sicurezza il Rosario riposo tra le mani della Vergine Maria. La notizia si è subito diffusa in città e infatti l’ha riportata anche ilmattino.it. Il fedeli hanno pensato fosse un segno divino per lo scoppio della guerra in Siria e un invito della Madonna a pregare quanto più possibile.

 

inlineadv

Altri invece, soprattutto i non fedeli, hanno subito pensato di giocare i numeri al lotto.

related