Paura alla stazione di Villa Literno, su un treno che copre la tratta Roma – Napoli, dove un giovane di 25 anni è stato prima narcotizzato e poi ripulito da alcuni malviventi che non sono ancora stati identificati.

L’episodio si è consumato intorno alle 20, con il capotreno che è stato costretto a fermare il treno diretto a Napoli proprio alla stazione di Villa Literno, per permettere al ragazzo di essere soccorso. L’effetto del narcotico gli aveva infatti provocato un malore. Non è il primo episodio simile sui treni della stessa tratta, per questo si pensa possa trattarsi di una banda di malviventi che agisce seguendo sempre la stessa modalità.

La vittima è stata quindi condotta in ospedale. La banda ha con ogni probabilità approfittato del fatto che, essendo Pasqua, sul convoglio c’era poca gente.

 



continua a leggere su Teleclubitalia.it