Ancora un’esplosione a Sant’Antimo questa notte, poco dopo l’una, che ha spaventato moltissimo gli abitanti non solo della cittadina a nord di Napoli ma anche dei comuni limitrofi, come Giugliano, Melito e Mugnano.

Il violento boato è stato infatti avvertito in tutti e tre i comuni. Un fragore al quale, purtroppo, i santantimesi sono ormai abituati, perché non si tratta di episodi sporadici. Il rombo ha svegliato ancora una volta la città. Per fortuna non si contano feriti. A quanto sembra pare che l’esplosione sia avvenuta all’interno di un terreno, ma non si conosce ancora l’origine del boato.

inlineadv

 

related