Violenza e forte presenza di immigrati sul litorale, Poziello scrive al prefetto

Violenza e forte presenza di immigrati sul litorale, Poziello scrive al prefetto

Giugliano. A seguito degli incidenti avvenuti a Licola Mare nei giorni scorsi e del ripetersi di incidenti e proteste relative alla presenza di richiedenti asilo, il Sindaco di Giugliano, Antonio Poziello, ha scritto al Prefetto, al Questore ed al Comandante Provinciale dell’Arma dei Carabinieri, richiamando l’attenzione sull’emergenza di ordine pubblico che si sta registrando nell’area del Litorale Domitio. Chiedendo “una maggiore presenza delle forze dell’ordine, sia nella parte di Licola Mare di Giugliano, quanto in quella di Pozzuoli”.

“Il ripetersi di episodi di violenza legati alla presenza di immigrati, dovuti alla concentrazione di richiedenti asilo che si aggiungono ad altri stanziali, – si legge nella lettera –  stanno creando le condizioni per l’insorgere di problemi di convivenza con la popolazione locale.”

“In particolare nella zona di Licola Mare, dove, senza voler in nessun modo generalizzare, la “storica” presenza di migranti in assenza di una reale integrazione finisce con l’alimentare sacche di illegalità diffusa”.

“Pur ringraziando S.E. il Prefetto per avere escluso la città di Giugliano dalle gare dell’ultimo anno, che ha fatto sì che il carico di richiedenti asilo sulla città non aumentasse, si evidenzia tuttavia la necessità di segnali forti, onde prevenire ed evitare la degenerazione della situazione e l’insorgere di fenomeni di intolleranza razziale”.

Le forze dell’ordine – sottolinea l’amministrazione comunale in una nota – stanno facendo enormi sforzi per il controllo del territorio, ma tale impegno potrebbe non essere sufficiente.

Intanto, l’Arma dei carabinieri ha già risposto all’appello del Sindaco, predisponendo una serie di attività di controllo del territorio e di contrasto della criminalità in zona. Tra l’altro, i militari della stazione di Varcaturo hanno individuato e denunciato l’immigrato che nei giorni scorsi aveva danneggiato alcune auto a Piazza Cristoforo Colombo. Nel caos, un commerciante del posto ha subito anche morsi da un extracomunitario.

Dal Sindaco è anche giunta la disponibilità della Polizia Municipale, da settimane impegnata proprio nella zona domitia con pattuglie in borghese, a coadiuvare i carabinieri nel controllo straordinario del territorio. A breve, quindi, partiranno attività congiunte di controllo dell’Arma dei Carabinieri e della Polizia Municipale.