Villaricca, Cesaro e Guarino fanno pace: è lui il candidato di centrodestra?

Villaricca, Cesaro e Guarino fanno pace: è lui il candidato di centrodestra?

Villaricca. Si è oramai innescato il meccanismo elezioni a Villaricca. Si entra nel vivo e cominciano a susseguirsi riunioni per decidere chi debbano essere i candidati. Può definirsi oramai accantonato il progetto die quarantenni dato che pare Francesco Guarino stia dialogando con i Cesaro appianando di fatto tutto le divergenze che in questi anni li hanno caratterizzati. Pare che padre e figlio vogliano l’ex consigliere comunale a capo della coalizione di centrodestra. Intanto sul fronte opposto le cose non vanno meglio.

 

Lello Topo avrebbe incontrato Gianni Granata nel tentativo di dissuaderlo dalla volontà di essere il candidato di centrosinistra. Ma pare che per adesso l’attuale vicesindaco non voglia fare passi indietro. Topo a questo punto stretto tra una possibile candidatura di Guarino e alcuni dissidi interni alla coalizione di centrosinsitra starebbe pensando ad un nome che porti voti e soprattutto la vittoria. Accantonate oramai le primarie che pare nessuno voglia.