Via San Vito, alla vista della polizia gettano la pistola. Erano pronti a sparare

Via San Vito, alla vista della polizia gettano la pistola. Erano pronti a sparare

Giugliano. Avevano una pistola pronta a sparare in auto, ma alla vista della polizia l’hanno lanciata dal finestrino e sono scappati via. E’ accaduto nel corso del pomeriggio in via San Vito, tra Melito e Giugliano. I poliziotti del locale commissariato, diretti dal primo dirigente Pasquale Trocino, erano impegnati in un serizio di controllo del territorio quando hanno notato una vettura, una Fiat Uno bianca, con a bordo tre persone sospette. La banda dopo aver lanciato l’arma è riuscita a fuggire, riuscendo a far perdere le proprie tracce approfittando del traffico delle stradine limitrofe.

I poliziotti hanno dunque rinvenuto una pistola calibro 9, del tutto uguale a quelle in uso alle forze dell’ordine, con matricola abrasa e colpo in canna, oltre a ben due caricatori pieni. Sul materiale sequestrato sono ora in corso tutti gli accertamenti del caso.

I 3 fuggitivi, vista la zona dove è avenuto l’episodio,  potrebbero appartenere al gruppo delle palazzine di Giugliano oppure a quelli di Melito, tutte e 2 “zone calde” dove si registrano fibrillazioni crimali. Adesso sono partite le ricerche della Punto bianca.

I controlli della polizia, fanno sapere dal commissariato, proseguiranno anche nelle prossime ore con servizi di pattugliamento nella zona del rione Ina Casa, e di prevenzione dei reati come furti o rapine in altre zone del centro.