Tra i 27 Comuni monitorati dalla Prefettura di Napoli per ingerenze della camorra c’è anche Calvizzano

Tra i 27 Comuni monitorati dalla Prefettura di Napoli per ingerenze della camorra c’è anche Calvizzano

La notizia dei  Comuni sotto i riflettori della Prefettura, in questi giorni sta facendo scalpore perché è stata riferita dal Prefetto di Napoli,  Gerarda Pantalone, dopo la sua audizione il Commissione antimafia, ma, il portale calvizzanoweb,  riportò la lista dei 27 Comuni monitorati dalla Prefettura di Napoli per controllare ingerenze della camorra, già una ventina di giorni fa, riprendendola dal settimanale “il venerdì di Repubblica” .  C’è, dunque, anche Calvizzano, ma questo non induce a pensare ad eventuali condizionamenti della vita politico-amministrativa, poiché siamo solo nel campo dei controlli e delle ipotesi.  Ecco gli altri Comuni monitorati: Afragola, Brusciano, Caivano, Casalnuovo, Casavatore (si è già insediata la Commissione d’Accesso), Casoria, Castellammare, Castello di Cisterna, Crispano, Giugliano, Grumo Nevano, Ischia, Marano (è stata già inviata la Commissione d’Accesso), Melito, Mugnano, Nola, Pomigliano, Quarto, San Gennaro Vesuviano, Sant’Antimo, Santa Maria La Carità, Terzigno, Torre Annunziata, Torre del Greco, Tufino e Villaricca.

Mimmo Rosiello