Roghi, il sindaco di Villaricca Punzo: “Pieni poteri al commissario ma servono più risorse ed una task force senza precedenti”

Roghi, il sindaco di Villaricca Punzo: “Pieni poteri al commissario ma servono più risorse ed una task force senza precedenti”
Questa mattina si è svolto il tavolo istituzionale tra tutti i sindaci dei comuni a Nord di Napoli per affrontare il tema dell’emergenza roghi che in queste settimane sta interessando i comuni del comprensorio. “Dare pieni poteri al commissario straordinario per la Terra dei Fuochi Michele Campanaro. Il governo centrale dovrà estendere le competenze del viceprefetto, andando ben oltre quelle d’impulso e raccordo, per riuscire a contrastare in maniera efficace il fenomeno. I roghi che stanno devastando la Campania e il sud d‘Italia devono far destare i rappresentati di governo affinché mettano in campo una task force senza precedenti e rafforzino i poteri di contrasto e controllo all’emergenza, dando piena libertà d’azione al Commissario. È necessario, inoltre, che la Regione Campania acceleri sulle procedure di assegnazione delle risorse da destinare al contrasto del fenomeno Terra dei Fuochi”.

È questa la proposta del sindaco del comune di Villaricca Maria Rosaria Punzo che questa mattina si è seduta al tavolo istituzionale con i sindaci dei comuni di Qualiano Ludovico De Luca, di Melito Antonio Amete, di Mugnano Luigi Sarnataro, di Quarto Rosa Capuozzo e il commissario straordinario del comune di Marano Franca Fico. “Abbiamo stabilito tutti insieme quale strategia adottare per contrastare in maniera incisiva l’emergenza roghi. I sindaci faranno la loro parte – ha precisato Punzo – ma servono più risorse e più uomini da destinare all’emergenza roghi. Nonostante siano in campo tutte le forze dell’ordine in nostro possesso, polizia municipale e volontari ambientali che da settimane coadiuvano le operazioni dei vigili del fuoco, non si riesce ad arginare il fenomeno”.

“Rivolgiamo al viceprefetto Campanaro il nostro appello attraverso un documento condiviso nel quale proponiamo le nostre istanze più urgenti: in primis un maggiore controllo da parte delle forze dell’ordine, soprattutto nelle ore notturne. Noi sindaci faremo la nostra parte nel contrasto all’emergenza ma non possiamo e non vogliamo essere lasciati soli”, ha concluso il primo cittadino.

comunicato stampa