Punzo presenta la coalizione: “Pronti a guidare Villaricca. Donne, ambiente e cultura al centro del programma”

Punzo presenta la coalizione: “Pronti a guidare Villaricca. Donne, ambiente e cultura al centro del programma”

VILLARICCA. Le elezioni del prossimo 5 giugno ci vedranno protagonisti. Grazie all’impegno di tutti i candidati che compongono la mia coalizione riusciremo a raggiungere il nostro obiettivo. Siamo pronti a guidare questa città”.

Così Rosaria Punzo, candidata a sindaco del comune di Villaricca, ha dichiarato dal palco della Tensostruttura ‘Wojtyla’ di Via Napoli, dove, più di 1000 persone hanno assistito all’apertura della campagna elettorale, nella quale sono state presentate le sette liste della coalizione e i 162 candidati.

“Durante queste settimane che ci separano dalla data delle elezioni non abbiamo alcuna intenzione di confrontarci su polemiche sterili. Ci hanno accusato di essere un carrozzone, un’accozzaglia, rigettiamo le accuse al mittente, noi crediamo nella politica che unisce. Quando non si hanno idee si imbastiscono macchine del fango”.

“Il confronto è sul programma. Io e la coalizione che mi sostiene abbiamo una visione comune di città – ha affermato Punzo -. I punti di forza del nostro programma sono la valorizzazione delle antiche tradizioni, i luoghi destinati alla cultura, la rinascita del centro storico, il rilancio delle periferie, spesso dimenticate e sottoutilizzate”.

“Propongo ai villaricchesi un programma con al centro la tutela dell’ambiente, con un ‘Piano Green’ basato su sistemi premiali per chi rispetta le regole della raccolta differenziata. La riparametrazione delle tasse – ha continuato –  consentirà la riduzione della leva fiscale, una tassazione più equa ed incentivi ai cittadini che investono in progetti di sviluppo e commercio sul territorio”.

“Solo una mamma lavoratrice può capire quanto sia necessario vivere in un comune che aiuti le donne con nuove politiche per l’infanzia, misure per la conciliazione dei tempi vita-lavoro, convenzioni con asili nido, progetti nelle scuole di pomeriggio e nei mesi estivi, saranno le priorità” ha concluso Punzo.