Prete di Villaricca aggredito dai rapinatori, su fb: “Li perdono”

Prete di Villaricca aggredito dai rapinatori, su fb: “Li perdono”

Villaricca. “Non so come ringraziarvi per l’immenso affetto e solidarietà ricevute in questi giorni tra messaggi, chiamate e visite da parte di tantissimi di voi. Sto recuperando fisicamente anche se domani mattina subiró un piccolo intervento in ospedale per rimettere tutto a posto così da cercare di avere un naso nuovo con un olfatto nuovo capace di percepire le cose positive e negative di questo mondo.” A parlare è don Nicola Liccardo, il prete di Villaricca che nel pomeriggio di sabato è stato rapinato ed aggredito lungo la circumvallazione esterna a Mugnano (LEGGI).

“Vi chiedo – prosegue don Nicola in un post pubblicato su Facebook – di cercare di elevare al Padre un grido insegnatoci dal Figlio Suo Gesú, insieme con me: Padre perdona loro perché non sanno quello che fanno!!! Dio ci benedica tutti…e come dice il nostro vescovo: a Maronn c’accunpagn!”.

Sull’episodio indagano i carabinieri della Compagnia di Giugliano che stanno cercando di risalire agli autori del raid.