Pd, annullato commissariamento di Peppe Russo. Ecco adesso cosa succederà

Pd, annullato commissariamento di Peppe Russo. Ecco adesso cosa succederà

Annullato il commissariamento del Pd di Giugliano. Peppe Russo non è più commissario del circolo di Giugliano. La decisione è stata presa dalla segreteria regionale dopo che la scorsa settimana la commissione provinciale di garanzia lo aveva dichiarato illegittimo.

La segreteria “assume la proposta del Segretario regionale Assunta Tartaglione sul tema dell’annullamento dei commissariamenti dei circoli di Castellammare di Stabia, Ercolano e Giugliano” si legge in una nota. La nuova segreteria democratica ha inoltre disposto che entro febbraio 2016 dovrà essere convocato il congresso. Ma intanto chi ci sarà alla guida del circolo cittadino? Entro sette giorni la segretaria Tartaglione nominerà un nuovo commissario dopo aver sentito il segretario provinciale Carpentieri e la commissione regionale di garanzia. Dunque si rimescolano le carte dopo la pronuncia della commissione di garanzia che aveva decretato l’illegittimità dei commissariamenti perché in violazione dello statuto.

L’annullamento non riguarda solo il circolo di Giugliano ma anche quelli di Ercolano e Castellammare di Stabia. Tra l’altro il commissario Peppe Russo aveva solo da qualche settimana nominato vice-commissario Raffaele Pacilio. Ma con questa nuova tegola che si abbatte sul Pd di Giugliano è tutto di nuovo in discussione in attesa della decisione della segretaria regionale.