Napoli, agguato di camorra a Soccavo: muore 20enne

Napoli, agguato di camorra a Soccavo: muore 20enne

Agguato a Napoli poco fa nel quartiere flegreo di Soccavo, tra via Epomeo e via Montevergine. A morire sotto i colpi dei killer della camorra un ragazzo di appena 20 anni, Renato di Giovanni, pregiudicato.

Così come riporta Il Mattino, la vittima è stato avvicinata per strada dai sicari e colpito da diversi colpi d’arma da fuoco. La scena si è consumata sotto gli occhi terrorizzati di passanti e automobilisti.

Si tratta della prima vittima del 2017. L’omicidio è avvenuto poco dopo mezzogiorno. Sul posto le forze dell’ordine per effettuare i rilievi e ricostuire la dinamica dell’incidente. I sanitari del 118 non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della vittima.

Non si conosce ancora l’identità del ragazzo ucciso né la matrice dell’agguato, ma dalle modalità del raid omicida si ipotizza che a sparare sia stata la camorra. Le pistole della criminalità organizzata sarebbero tornate a sparare.