Morte di Massimo Sorrentino, lo strazio delle figlie: “Non ti dimenticheremo”

Morte di Massimo Sorrentino, lo strazio delle figlie: “Non ti dimenticheremo”

Lo ricordano tutti come un papà e un marito esemplare. Sono tantissimi i messaggi di cordoglio che amici, familiari e conoscenti stanno lasciando sui profili Facebook di Jo, della moglie di Massimo Sorrentino. L’uomo, 50enne di Giugliano, morto in un tragico incidente avvenuto lunedì sera in via Casacelle, ha lasciato nel dolore più profondo la moglie Susy e i quattro figli. “Purtroppo la vita non è tanto lunga grazie davvero ma in tutto ciò io penserò a tutti i bei momenti che ho trascorso con lui e non lo dimenticherò mai”. Sono queste le parole di una delle sue figlie.

Il cordoglio ieri è giunto anche dalla patron di Miss Italia Patrizia Mirigliani. “Tutte le ragazze sono vicine alla loro compagna con tanto affetto. È una notizia che ci sgomenta” ha fatto sapere. Decine e decine i messaggi di vicinanza alla giovane miss che solo due settimane fa gioiva con la famiglia a Jesolo per essere arrivata in finale a Miss Italia. Intervistato dalla nostra redazione prima di partire per raggiungere Jo era emozionantissimo, fiero e incredulo che sua figlia fosse riuscita a raggiungere un traguardo così importante.

In due settimane però quella gioia che si respirava in casa Sorrentino si è trasformata in dolore. I familiari attendono l’esito dell’autopsia sul corpo della vittima che potrà così fare maggiore chiarezza su quei tragici attimi che sono costati la vita a Massimo. In una delle ultime foto pubblicate da Jo era proprio di fianco al papà in auto di ritorno da una sfilata. Stretta con la mamma e il papà per un ultimo abbraccio.

Facebook