Marfella shock: “A Giugliano si muore. Ecco i dati di mortalità infantile”

Marfella shock: “A Giugliano si muore. Ecco i dati di mortalità infantile”

Il dottor Marfella scrive su Facebook alcuni dati shock riguardo la mortalità infantile nella terra dei fuochi in un lungo post: “Ogni bambino che nasceva ieri in terra dei fuochi, quando le mamme delle cartoline, preti di periferia e medici non venduti hanno cominciato a combattere, aveva “solo” due anni di speranza di vita in meno di qualunque altro bambino nasceva in tutto il resto di Italia. Oggi , gennaio 2016, i dati istat aggiornati al 2014 attestano freddamente e inoppugnabilmente che ogni bambino che nasce oggi in provincia di napoli ha con certezza 3.6 anni di vita media in meno rispetto a qualunque altro bambino nasce oggi in provincia di Firenze e tre anni secchi di vita in meno di qualunque bambino nasce oggi nella inquinatissima Milano. A noi genitori tutti, medici, magistrati, insegnanti, commercianti, tocca solo il doloroso dovere di chiederci perche’ e come rimediare a questo disastro che sta peggiorando e non migliorando, al contrario della vendita delle nostre pummarole…….Avvertite chi combatte la corruzione e la evasione fiscale e rilascia interviste a fogliacci di non perdere tempo….A Giugliano si muore…”